Contattaci

030 6864844

Orari

da inserire

superiamo la paura del dentista visita La prima superiamo la paura del dentista visita La prima

Approccio psicologico

``La dottoressa dei denti``

Per ottenere la maggior collaborazione dei bambini nel modo adeguato e nel minor tempo possibile abbiamo bisogno dell’aiuto dei genitori. Qualche piccolo trucco potrebbe davvero fare la differenza.

Sia che sia la prima volta che vostro figlio si reca presso il nostro studio sia che non lo sia è fondamentale che nei giorni precedenti all’appuntamento i genitori inizino a preparare il bambino affinché non viva con ansia e paura questo momento.

Si consiglia dunque di:

  1. Limitarsi di spiegare al bambino che verrà portato dalla “dottoressa dei denti senza entrare nello specifico.
  2. Mostrare al bambino il video inviato dalla segreteria
  3. Non dire mai frasi del tipo:
    • “Non sentirai dolore”
    • “Se fai il bravo ti compro un regalo”
    • “Se non ti comporti bene il dottore ti farà una puntura”
  4. Evitare di pronunciare parole potenzialmente ansiogene come: dolore, ago, puntura, sangue, trapano, etc…
  5. Durante la seduta i genitori devono intervenire solo se interpellati dalla Dottoressa, ciò faciliterà l’interazione tra medico e bambino.

Se la prima seduta si imposterà e si svolgerà in maniera corretta, superare la paura del dentista non sarà più impossibile.

Generalmente i piccoli pazienti, nelle sedute successive non richiedono la presenza del genitore, entrano tranquilli e sereni. Questo atteggiamento di sicurezza va assecondato dal genitore. È bene evitare di porre domande come: “Vuoi che rimanga?” perché difficilmente risponderanno in modo negativo.

Una volta soli, ma rassicurati dalla presenza del genitore in sala d’aspetto, i bambini si lasceranno andare ed esprimeranno le loro perplessità, facendo domande, raccontando sensazioni della seduta precedente e come unico interlocutore avranno la pedodontista.

Questo aiuta a costruire un dialogo ed un rapporto di fiducia; ovvio, che in caso di necessità, il genitore sarà chiamato in sala operativa.

Fondamentale sarà affidarsi al processo seguito dall’odontoiatra pediatrico senza forzare i tempi: ogni bambino necessità di una tempistica differente in base alla propria emotività e personalità.
L’obiettivo finale, per ciascuno di loro, sarà di abituarli, sin da piccoli, alla periodicità dei controlli, ad avere una bocca sana e, non ultimo, a superare la paura del dentista, una figura medica con la quale bisognerà convivere tutta la vita.

La prima visita

Informare per non spaventare

Si chiede ai genitori di presentarsi in studio cinque minuti prima dell’appuntamento per compilare l’anamnesi, la privacy ed il consenso informato e fornire tutte le informazioni necessarie.

La dottoressa verrà a chiamare personalmente il bambino e si presenterà ai genitori.

Durante la prima visita verrà spiegato al bambino tutto ciò che si utilizza e che si farà, il tutto con termini adeguati e nel modo più idoneo possibile. La nostra filosofia è quella di informare il piccolo paziente senza traumatizzarlo con termini inappropriati che potrebbero spaventarlo. Ecco perché si chiede ai genitori di non entrare Mai in merito a ciò che verrà fatto prima della seduta.

Video Thumbnail